CronacheNewsPrimo Piano

Maturità 2018: la voce dei maturandi sulla prima prova

Ad aprire le danze di questa maturità 2018 è stata la prima prova con il tema di italiano.
Ma quale traccia avranno scelto i giovani catanesi? Quali sono i loro sogni e progetti dopo gli esami di Stato?

Gli studenti del liceo classico “Mario Cutelli” hanno gli occhi stanchi e il volto tirato. Tra un sorrisetto un po’ forzato e un vocabolario in mano ci raccontano la loro esperienza, il primo step verso il diploma.

La prima a varcare il cancello di via Firenze è Sara Lazzaro Danzuso: “Ho scelto il saggio artisto-letterario, sulla solitudine, perché mi permetteva di definire chi fossi davanti a gli occhi della commissione, di dimostrare il mio personale bagaglio di conoscenze.”

È stato proprio il saggio sulla solitudine la traccia più gettonata, insieme all’analisi del testo e al saggio socio-economico sulla creatività.

“Il clima era molto sereno, le professoresse disponibili e c’è stato anche un po’ di umorismo” così spiega Simone Scalia, ed è proprio così l’ambiente che ci è stato descritto dagli altri studenti. Leggerezza e tranquillità, malgrado la tensione.

“Mi sento più leggera” dichiara Irene Passalacqua. Il “mood” ora è più spensierato ma non manca di certo ancora un po’ di ansia: “Mi spaventa la seconda prova, greco esterno” dice Antonio Giuffrida Privitera, ed è accompagnato da un buon seguito.

Per quanto riguarda il loro futuro, questi giovani studenti hanno le idee chiare: fisica, giurisprudenza, medicina, ingegneria, economia sono le facoltà prescelte.

Per quanto riguarda i temi proposti  la professoressa Flavia Savoca: “le tracce erano davvero interessanti, ed era possibile spaziare in diverse materie. Se fossi stata un’alunna avrei scelto sicuramente il saggio storico-politico su “masse e propaganda”.

Così, nel nostalgico ricordo di un tempo andato e delle emozioni legate a un esame che apre le porte al futuro con la maturità, anche i giovani oggi al banco di prova ripenseranno domani a questo giorno come chi lo ha già affrontato.

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.