fbpx
CronacheNews

Mattanza di tartarughe alla playa. L’allarme dell’Enpa

19059416_10155305587774373_3270105930683337765_nContinua la strage di tartarughe marine alla Playa di Catania. A denunciare l’accaduto è l’Enpa di Catania, che ieri ha trovato un altro esemplare esanime nei pressi della spiaggia del lido Cucaracha.

Si tratterebbe di una tartaruga egiziana, inserita nella lista rossa dell’Iucn (Unione internazionale conservazione della natura) perchè a rischio estizione e allo stesso tempo nella Cites (convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate da estinzione) che ha proprio lo scopo di regolamentare il commercio internazionale di fauna e flora selvatiche in pericolo.

Secondo i dati Enpa, sarebbero già stati registrati oltre 20 casi di morte di tartarughe marine. Solo una settimana fa, nei pressi del Villaggio Nettuno della Playa di Catania, è stato trovato morto un altro esemplare di tartaruga marina, mentre il mese scorso sono state rinvenute due tartarughe caretta caretta. Per questo motivo, l’associazione ha già chiesto all’Istituto Zooprofilattico di eseguire degli esami approfonditi.

In questo caso, però, molti utenti sottolineano come la tartaruga egiziana difficilmente si allontana dalle sue coste e per questo è più probabile che si sia trattato di un vero e proprio abbandono di animale.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button