fbpx
CronacheNews

Mascalucia, rapina ad un negozio di abbigliamento

Mascalucia – I Carabinieri della Tenenza di Mascalucia hanno arrestato Curello Sebastiano, 38enne, già affidato ad una comunità terapeutica a Mascalucia, per rapina aggravata.

Ieri sera, l’uomo, a viso scoperto, è entrato all’interno di un negozio di abbigliamento in via Tremestieri, ed approfittando dell’assenza di altri clienti ha aggredito la titolare, un cinese di 29anni, cercando di strappargli il telefonino dalle mani. Non riuscendo nel suo intento, per la reazione inaspettata della vittima, che è riuscita a svincolarsi, si è diretto verso la cassa e si è impossessato della somma contante di 28 euro ed un paio di orecchini d’oro. Conquistato il magro bottino è fuggito a piedi per le vie circostanti.

La stessa vittima ha telefonato subito al 112, avvisando i Carabinieri della rapina in atto. La Centrale Operativa ha inviato immediatamente sul posto una pattuglia, che gravitava in zona. I militari, dopo aver raccolto ogni elemento utile al fine di identificare il reo e visionato anche i filmati delle telecamere di sorveglianza, di cui era provvisto il negozio, hanno riconosciuto l’autore.

Alcuni minuti dopo il 38enne è stato rintracciato nella comunità terapeutica, ove era domiciliato. Nella stanzetta dell’uomo i militari hanno rinvenuto il denaro e gli orecchini, che sono stati restituiti alla legittima proprietaria, e gli indumenti utilizzati nell’azione criminosa dei quali aveva già tentato di disfarsi

L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker