fbpx
Nera

Mascali: uomo ai domiciliari deteneva armi e droga

I Carabinieri della Stazione di Mascali (CT) coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili Nicolosi hanno arrestato Ignazio Crimi, 40enne, già  sottoposto agli arresti domiciliari, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e detenzione illegale di armi clandestine.

CRIMI Ignazio, nato a Catania il 06.08.1976Ieri mattina, i militari, a conclusione di una breve attività investigativa, hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo rinvenendo e sequestrando una busta contenente 500 grammi di marijuana, un fucile doppietta Bernardelli, calibro 12, rubato a Mascali nel maggio 2015, un fucile semiautomatico Breda, calibro 12, rubato a Messina nel dicembre 2016, due carabine, calibro 4,5, e nove cartucce calibro 12 (quanto ritrovato era stato abilmente occultato all’interno di un mobile nel soggiorno).

Le armi sequestrate saranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti tecnico balistici del caso e per stabilire se le stesse siano state utilizzate in eventuali azioni criminose.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato nel carcere di Piazza Lanza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button