fbpx
CronacheNews

Mascali, scoperto appartamento a luci rosse

Mascali – Un appartamento a luci rosse era a pochi passi dal lungomare di Fondachello, in via Carbonaro, ben arredato e fornito di due stanze da letto. I carabinieri erano stati avvisati del continuo viavai di alcuni habituè.

I clienti erano agganciati attraverso gli annunci sui siti online e sul quotidiano “La Sicilia”: belle ragazze offrono massaggi e altri trattamenti di bellezza. Ad affittare l’appartamento e a sfruttare le ragazze  un 44enne di Riposto.

L’uomo, facendo avvicendare quindicinalmente le ragazze, tutte dominicane, di età compresa tra i 20 e i 25 anni, e curandone il trasporto, da e per l’aeroporto di Catania, pretendeva in cambio solo 700 euro alla settimana a fronte delle tariffe applicate ai clienti che oscillavano tra i 50 e i 100 euro a prestazione.

Al momento dell’irruzione, i militari hanno trovato due delle ragazze intente a prostituirsi. Dentro sono stati rinvenuti e sequestrati circa 150 euro in contanti ed un centinaio di profilattici.

il proprietario è stato arrestato con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button