fbpx
Nera

5 chili di marijuana in casa, in manette due fratelli

I due avevano tentato di disfarsi della droga gettandola dal balcone

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Dante hanno arrestato nella flagranza i catanesi Giuffrida Angelo Gabriele, 33enne, ed il fratello Giuffrida Lorenzo Vittorio, 35enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel primo pomeriggio di ieri, i militari, a conclusione di un’articolata attività info investigativa finalizzata a contrastare il fenomeno dello spaccio nel popolare quartiere Picanello, hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione del 33enne.

I due fratelli, che erano nell’appartamento, accortisi dell’arrivo dei carabinieri hanno gettato dal un balcone sul retro una busta di plastica nera contenente quasi 5 kg di marijuana, che è stata immediatamente recuperata dagli operanti.

Inoltre durante la perquisizione domiciliare è stato rinvenuto un bilancino elettronico di precisione, la somma in contante di 930 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuti provento attività di spaccio, e vario materiale utilizzato per confezionamento la droga.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati associati nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button