fbpx
NewsPolitica

Marco Corsaro si candida a sindaco di Misterbianco

Misterbianco –  Inizia la corsa per le amministrative di Misterbianco. A presentare ufficialmente la sua candidatura, l’ex vicesindaco Marco Corsaro, sostenuto da un’ampia coalizione.

«La Città del Domani» è lo slogan scelto per sintetizzare visione e contenuti del programma dello schieramento al momento composto da sei liste, ma con adesioni in costante aumento. «Stare qui significa toccare con mano il futuro che merita Misterbianco  – ha detto Corsaro – un futuro dove la politica ritorni finalmente a misura di cittadino, lontana da logiche padronali».

Corsaro ha esposto alcuni dei punti cardine del programma amministrativo per «la Misterbianco del domani», documento che sarà assemblato grazie al lavoro di una serie di tavoli tematici, aperti a cittadini ed esperti, che si insedieranno la prossima settimana. «Noi proponiamo un programma, non ci candidiamo solo per occupare spazi – ha detto – ed offriremo agli elettori anche un preciso cronoprogramma: date certe per scelte e interventi concreti».

L’idea del leader del movimento “Guardiamo Avanti”è soprattutto quella di realizzare una riforma amministrativa in grado di mettere in connessione “tutte le componenti dell’ente”

«Misterbianco non può più permettersi di essere governato come un piccolo castello sganciato dalla realtà circostante, non possiamo più alzare muri – ha aggiunto Marco Corsaro – Intendiamo riannodare il dialogo con i paesi vicini, con Catania e l’area metropolitana, con le parti più vitali del nostro contesto sociale per progettare il rilancio economico e migliorare la qualità dei servizi che offre il nostro Comune». Secondo Marco Corsaro, poi, sarà doveroso «Tornare al fianco dei più deboli, il welfare è un diritto, non una cortesia da chiedere a qualcuno».

Sono inoltre intervenuti, fra consiglieri uscenti e rappresentanti delle liste della coalizione: Rossella Zanghì, Giusy Percipalle, Salvo Foti, Ninni Anzalone, Alessandro Tornello, Pippo Basile, Carlo Guarnaccia. Presenti, fra gli altri, i sindaci dei Comuni di Belpasso, Carlo Caputo, e Camporotondo Etneo, Filippo Previtera.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button