fbpx
LifeStyleTeatro

Marco Betta è il nuovo sovrintendente del Massimo di Palermo

Il compositore Marco Betta è il nuovo sovrintendente della Fondazione Teatro Massimo di Palermo.

Il Consiglio di indirizzo della Fondazione Teatro Massimo di Palermo, presieduto dal sindaco Leoluca Orlando, ha designato il compositore Marco Betta quale sovrintendente della Fondazione.

Marco Betta raccoglie l’eredità di Francesco Giambrone, al quale il cdi ha voluto assegnare la medaglia ufficiale della città “con gratitudine e ammirazione”.

L’ennese Marco Betta è un compositore e autore di colonne sonore per alcuni film di Roberto Andò oltre che per numerosi spettacoli teatrali.

Nel 1994, a 30 anni, è stato direttore artistico del Massimo. Tre anni dopo, nel 1997, era inoltre al fianco del sovrintendente Attilio Orlando per la riapertura dopo 23 anni del Teatro di piazza Verdi.

Importante infine il suo ruolo durante la pandemia quando con il teatro chiuso ha dovuto organizzare un modo per poter continuare a fare musica.

Il suo sarà un mandato di cinque anni.

Gli auguri del sindaco di Palermo Leoluca Orlando

«Nell’accettare le dimissioni del sovrintendente Francesco Giambrone, che dirigerà il Teatro dell’Opera di Roma, gli ho espresso apprezzamento per avere condiviso e accompagnato il cammino di risveglio artistico e culturale della città» dichiara il presidente del Consiglio di indirizzo e sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

«L’esperienza del Teatro Massimo è stata un esempio di educazione alla bellezza e di sintesi tra etica ed estetica. Palermo è città dei diritti. Il diritto all’arte e alla cultura è stato vissuto dal Teatro Massimo come un diritto dei cittadini ma anche come un dovere degli amministratori. Ho ringraziato tutti coloro che hanno cooperato a quest’attività, in una struttura completa, in un teatro che è uno dei motivi di orgoglio della nostra città. Ho formulato i miei migliori auguri al sovrintendente Francesco Giambrone. Gli ho consegnato con profonda gratitudine e ammirazione la medaglia ufficiale della Città di Palermo. Esprimo i miei migliori auguri di buon lavoro al nuovo sovrintendente Marco Betta che guiderà il Teatro in piena continuità di impegno professionale e sensibilità artistica».

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button