fbpx
Cronache

Maniace: denunciato 47enne che coltivava canapa e sotterrava munizioni

Denunciato un 47enne di Maniace per detenzione e produzione di sostanze stupefacenti, nonché per detenzione abusiva di munizioni. Le forze dell’ordine lo tenevano d’occhio, da tempo, sospettando che l’uomo detenesse armi in un terreno sito in Contrada Dispensa.

I militari, ieri mattina, recatisi sul posto per effettuare una perquisizione, per confermare i loro sospetti, in realtà, si accorgono di ulteriori, altri, elementi di responsabilità penare a carico dell’uomo. Pertanto, per mezzo di un escavatore, fornito dal comune di Maniace, i Carabinieri, sondano alcuni punti del terreno, dove sembrava che la terra fosse stata rimossa di recente. In effetti, proprio in quei punti, dissotterrano alcune buste, contenenti circa 130 cartucce di vario calibro, per uso caccia. Inoltre, trovano anche dei tubi di plastica utilizzati per occultare armi lunghe, proteggendole dall’umidità, stante anche il rinvenimento di olio per armi. Nella stessa zona, in aggiunta, i Carabinieri rinvengono, anche, una sorta di recinto adibito alla coltivazione di decine di piante di canapa indiana, aventi già un’altezza di circa 120 centimetri.

Trovati anche rifiuti pericolosi e 30 suini in carenti condizioni d’igiene

Dunque, i Carabinieri della compagnia di Randazzo, chiedendo l’intervento dei vigili urbani, dell’ufficio tecnico del comune, del distaccamento del locale Corpo Forestale nonché dell’A.S.L. 3 di Bronte riescono a rilevare una discarica di rifiuti pericolosi, quali lastre d’amianto deteriorate, che il denunciato aveva prodotto nel tempo e, altresì, avviato procedure per l’accertamento dello stato di salute di circa 30 suini, in carenti condizioni igieniche.
G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker