L'opinioneNews in evidenzaSenza categoria

Manganelli contro l’informazione. Questore intervenga

Alberto Incarbone inviato dell’Urlo è stato strattonato e colpito da un agente mentre riprendeva le cariche delle forze dell’ordine durante il comizio di Salvini a San Giovanni La Punta.

Il cronista ha ricevuto manganellata al braccio dx nonché al viso riportando escoriazioni al labbro con una prognosi di tre giorni. Più volte ha ribadito di essere inviato ma a nulla è valso posto che l’agente era intento a colpire la telecamera. Di per se non si dovrebbe chiudere una piazza pubblica a chi vuol manifestare il proprio dissenso ed impiegare una gran spiegamento di forze in antisommossa, ma ancor più è increscioso quanto avvenuto nei confronti di un giornalista impegnato a svolgere il proprio diritto di cronaca. Non si può fermare l’informazione.
Alberto è stato colpito ripetutamente da un agente non identificato che dovrebbe garantire l’ordine pubblico e conseguentemente la sicurezza dei cittadini. Credo sia opportuno intervenga il Questore poiché quanto avvenuto è un fatto gravissimo.

Avvocato Monica Foti

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.