fbpx
Cronache

Manette per uno spacciatore, cifre e dosi su pizzino

guerrazzi giuseppe, ct 22.11.1970,Catania – Stanotte, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale hanno arrestato, nella flagranza, il 45enne, catanese, Giuseppe Guerrazzi, reo di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

E’ stata l’ennesima incursione dei militari della Squadra “Lupi” nel quartiere, ritenuto una delle piazze di spaccio più significative del capoluogo etneo, a consentire l’arresto del “pusher” che, sotto i portici di un caseggiato di Viale Nitta, coperto agli angoli dell’immobile da due vedette, riuscite a fuggire, vendeva droga ad alcuni clienti. Dopo averne osservato i movimenti (tre le cessioni constatate), gli operanti hanno deciso di intervenire per fermare la fonte dello spaccio, nello specifico il reo, che, avvisato dall’urlo di una delle vedette, ha tentato inutilmente di fuggire.

Bloccato dopo un centinaio di metri è stato perquisito e trovato in possesso di: 82 dosi di “marijuana” (circa 100 grammi), 100 euro in contanti nonché un “pizzino” con annotati i nomi dei clienti e le cifre corrispondenti alle operazioni di compravendita dello stupefacente, il tutto nascosto nelle tasche dello smanicato e dei pantaloni indossati.

La droga, il denaro ed il pizzino sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa del rito per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Non è la prima volta che le forze dell’ordine sequestrano un pizzino riportante i dati dello spaccio. Solo il 24 marzo scorso, sempre al viale Nitta di Librino, i Lupi avevano arrestato un 34enne con addosso 21 dosi di cocaina.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.