fbpx
Cronache

Manette per rapinatore seriale: ad agosto è stato l’incubo di alcuni esercenti

Nel mirino dei Carabinieri Antonio Faro, di Catania, che lo scorso agosto si era reso protagonista di ben 2 rapine a mano armata. Il 34enne, infatti, nello scorso mese di agosto aveva effettuato 2 rapine, l’una commessa in un supermercato sito in via Dei Giardini (Tremestieri Etneo) l’altra in un distributore di carburanti presso San Giovanni La Punta. Lo stesso, per intimidire le vittime al fine di estorcergli il denaro aveva sparato un colpo dalla pistola che possedeva, rivelatasi, poi, a salve.

Rapina in un supermercato di Tremestieri Etneo

Nella rapina al supermercato, avvenuta lo scorso 16 agosto, il rapinatore, rivolge le proprie attenzioni criminose alla cassiera puntandole contro la pistola e sparando al soffitto. Mettendo, quindi, psicologicamente KO la povera donna, rovista nelle 4 casse, precedentemente svuotate del denaro, riuscendo solo a rubare il telefono cellulare della cassiera.

Rapina al distributore di carburanti di San Giovanni La Punta

Nel secondo episodio criminoso, avvenuto il 21 successivo, il Faro, invece, con la scusa di riempire una bottiglia con della benzina, si avvicina all’addetto alle pompe, puntandogli, sempre, la pistola addosso. In questa occasione, riesce a estorcergli la somma di 1300 euro, per poi dileguarsi con l’auto di una cliente che stava facendo rifornimento. Tuttavia, non riesce a scappare per la mancanza delle chiavi nel cruscotto. L’immediata reazione della proprietaria, messasi a gridare, induce l’uomo a sparare un colpo, il cui bossolo è stato rinvenuto, poi, all’interno dell’autovettura.

Identificato dalle telecamere

L’immediato intervento dei militari, i quali tramite i filmati delle telecamere di video-sorveglianza, catturano il rapinatore catanese, che ha effettuato le rapine con il volto scoperto. L’uomo, inoltre, è stato ammanettato dai Carabinieri mentre tentava l’ennesima rapina lo scorso 31 agosto. Lo stesso indossava i medesimi bermuda usati nella rapina del 16 agosto. In suo possesso rinvenuta la pistola a salve Bruni cal.8, identità a quella utilizzata nei precedenti atti delittuosi.  

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker