fbpx
Eventi

Magma arriva alla 19° edizione, Messina: “Bando rete di festival di Sicilia”

Magma- Mostra di cinema breve giunge alla 19esima edizione. Si tratta di uno dei principali festival di cortometraggi in Italia. La particolarità di Magma è l’attenzione sul cortometraggio breve, riconosciuto forma d’arte autonoma e spazio in cui sperimentare nuove tendenze cinematografiche. Lo organizza l’associazione culturale Scarti, nata ad Acireale nel 2001 che porta avanti, tramite Magma, un progetto di valorizzazione del territorio ed esperienze di cinema breve a livello sia nazionale che internazionale.

A differenza degli scorsi anni, non sarà possibile invitare ad Acireale i registi dei 23 cortometraggi in concorso, ma Magma non rinuncia alla caratteristica primaria della rassegna: il dibattito sul cinema, a livello locale e internazionale, i Magma Talks. Dal 17 al 20 novembre, infatti, sulla pagina Facebook Magmafestival Acireale, alle 18:30, si discuterà con organizzatori di festival internazionali, distributori e operatori culturali di come la pandemia abbia cambiato il mercato. Ma non solo. Affrontate anche le diverse strategie per rispondere, in modo propositivo, alle difficoltà che tutto il mondo sta affrontando.

Dal 18 al 20 novembre, inoltre, in onda alle 21:00, sulla piattaforma Streamcult, i 23 cortometraggi del concorso internazionale. Il 21 novembre, alle h 18:00, invece, sarà invece la volta di Insula – Impressioni di Sicilia, dedicata ai cortometraggi ambientati in Sicilia o realizzati da autori siciliani.

Il 21 novembre alle 21:00 si svolgerà la premiazione

Sempre su Streamcult, quindi, verranno presentati i componenti di giuria e proclamati i vincitori del
Premio Lorenzo Vecchio, dedicato al fondatore e primo direttore artistico del festival, e del Premio del pubblico, basato sulle votazioni raccolte dagli spettatori nelle giornate precedenti.

Messina: “A breve bando per una rete di festival di Sicilia”

«In un momento come questo- afferma l’assessore regionale Messina – vi siamo vicini e lo saremo anche in futuro. A breve- continua- partirà un bando per fare una rete dei festival di Sicilia. Un progetto sul quale investiremo molte risorse e che arricchirà l’offerta culturale della nostra Isola. In un momento come questo, c’è bisogno di speranza».

crediti foto: Fancity Acireale

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker