fbpx
CronacheNews

Madre uccide le due figlie e tenta il suicidio

Gela –  Tragedia a Gela dove una donna ha ucciso le sue due figlie di 7 e 10 anni, Gaia e  Maria Sofia. Il terribile fatto è avvenuto al centro storico della città in Passaniti. La donna avrebbe avvelenato le due bambine con la candeggina.

La donna avrebbe tentato il suicidio scavalcando il balcone della casa. I corpi delle bambine sono stati trovati dal marito della donna, Vincenzo Trainito, 48 anni, ingegnere che insegna in un istituto scolastico privato, rientrato in casa ha pure bloccato la moglie mentre tentava il suicidio. L’uomo ha poi chiamato polizia e carabinieri.

Sembra che la donna soffrisse da tempo di depressione.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker