fbpx
CronachePrimo PianoSenza categoria

Madre e sorella costrette a servirlo. “Sei una pu… ti butto dal balcone!”

Un inquietante caso di violenza domestica e sfruttamento

La procura distrettuale della Repubblica da disposto il carcere per un 41enne accusato di maltrattamenti in famiglia.

La madre dell’uomo di 41 anni ha cominciato a temere per la sua vita. M.A. era già indagato per reati di maltrattamenti in famiglia. Le vittime sua madre e sua sorella che vivevano con lui. La madre di 71 anni e la sorella di 29 vivevano soggiogate dall’uomo. Il bruto ha richiesto e ottenuto la misura cautelare.

La indagini

violenza su madreIl pool di magistrati specializzati in violenza di genere ha coordinato le indagini. Questi hanno evidenziato come le due donne siano state sempre soggiogate alle intemperanze dell’uomo. In particolare questo stato di cose era molto peggiorato. Da quando l’uomo era costretto agli arresti domiciliari. La situazione degenera quando questi ha costretto la madre ad accogliere in casa la sua compagna. La convivenza forzata ha resto gli animi esagitati scatenando la furia violenta comprovata. M.A. asserviva completamente le due donne. Usandole come serve sue personali e della propria compagna. Una volta al rifiuto della madre di comprargli del tabacco, il violento l’ha colpita con le chiavi. Fatto che ha reso necessario l’intervento del 118.

Violenza, prepotenza e droga

Uno scenario davvero inquietante. La violenza del bruto veniva accentuata dall’uso di sostanze stupefacenti. Ira irrefrenabile si scagliava contro le donne e gli oggetti. Distruggendo qualsiasi cosa gli capitasse a tiro. Epiteti trementi e continue minacce.

La madre minacciata forse più volte con un coltello

E’ la stessa madre a denunciare il figlio raccontando che questo ha usato minacciarla col coltello. Oltre alle violenze e alle minacce gravi. Il timore che potessero perdere la vita a causa sua ha costretto la madre a chiamare le forze dell’ordine e denunciare lo stato delle cose. I Carabinieri hanno preso prova di tutto. Elementi utili al giudice per l’emissione della misura restrittiva.

A.P.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.