fbpx
CronacheNews in evidenza

M5S Acicatena al sindaco Maesano:”Chiediamo trasparenza”

È scontro tra gli attivisti del M5S di Aci catena e il sindaco Ascensio Maesano sul P.R.G, il motivo è la mancata pubblicazione delle tavole del piano regolatore vigente.

Il 4 Gennaio 2016, gli attivisti avevano protocollato una richiesta di pubblicazione delle tavole del piano regolatore vigente (P.R.G.), specificando nella stessa che, a norma di legge, il piano regolatore vigente deve essere obbligatoriamente pubblicato sul sito web istituzionale del Comune e, sollecitando l’immediato adeguamento, sono trascorsi 30 giorni e nessuna tavola del P.R.G. è stata pubblicata, “quindi, – come specificato in una nota dal movimento –  non abbiamo potuto esimerci dal denunciare pubblicamente questa mancanza da parte dell’amministrazione, rivolgendoci agli organi di stampa.”

“Pur avendo la Giunta e il Consiglio Comunale, durante questo mandato, – continua la nota – approvato modifiche al P.R.G., per le quali è stato necessario produrre una Valutazione Ambientale Strategica, la quale dagli uffici del comune, deve approdare alla Regione, per poi ritornare al mittente, ma ciò non ha nulla a che vedere con la pubblicazione del P.R.G. vigente, che, come previsto dalla legge 106/2011, doveva trovarsi sul sito web istituzionale già dal 2011, anche in attesa del “nuovo” P.R.G.”

“Questa giunta è in carica dal 2012 quindi, da quattro anni si contravviene a quanto prescritto dalle leggi in vigore. Una seconda mancanza, – sottolinea ancora la nota del movimento – riguarda il nuovo P.R.G., se davvero il nuovo piano regolatore fosse approvato entro venti giorni, avremmo già dovuto assistere ad una fase preventiva in cui, sempre per obbligo di legge, il P.R.G. avrebbe dovuto essere pubblicato sull’albo pretorio e reso accessibile a cittadini e/o associazioni di cittadini, affinché la collettività potesse partecipare al miglioramento dello stesso, il tutto per un periodo che va dai trenta ai sessanta giorni. Dal momento in cui non risulta esserci nessuna pubblicazione del tipo descritto”

Tutto viene rimarcato quando durante un servizio di Tg Reporter di Etna Espresso Channel il sindaco Ascenzio Maesano fa sapere che gli uffici preposti sono in possesso della VAS (Valutazione Ambientale Strategica) e che tra 15-20 giorni sarà presentato in Consiglio Comunale il PRG, per essere votato ed approvato.

E la replica dei grillini non si fa attendere: “Evidentemente il Sindaco non ha ben inteso l’oggetto della nostra denuncia, o molto più probabile, ha schivato le accuse menzionando le intenzioni che da qui a poco sarebbero state intraprese dall’Amministrazione in tal senso.
L’oggetto della nostra accusa è ben differente: Il gruppo Attivisti Movimento 5 Stelle Aci Catena denuncia la facoltà finora negata al cittadino catenoto di poter consultare le tavole del Piano Regolatore Generale vigente sul sito del Comune di Aci Catena, così come imposto dalla Legge n.106 del 2011 e successive modifiche e integrazioni che prevedono, in breve, la pubblicazione sui siti istituzionali degli atti e provvedimenti amministrativi del Comune, e non quello da approvare a breve.
Ribadiamo fortemente quanto da noi denunciato precedentemente, ovvero il mancato rispetto della legge da parte dell’Amministrazione, considerato che la legge 106/2011 è entrata in vigore l’11 Settembre 2011.
Il Sindaco Maesano ha eluso di proposito la domanda formulata dagli organi di stampa, portando volutamente l’attenzione su quanto sarebbe stato fatto a breve, distogliendo l’attenzione dall’evidente inottemperanza degli obblighi di legge. Pertanto si chiede nuovamente, senza lasciare spazio ad equivoci, la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Aci Catena delle tavole dello strumento urbanistico attualmente vigente.
Per l’ennesima volta, quando si parla di trasparenza, l’Amministrazione si mostra insofferente a tale materia. Il “palazzo di vetro”, così declamato da Maesano, non è altro che un palazzo in vetrocemento. “

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button