fbpx
CronachePrimo Piano

Lutto cittadino a Catania, oggi i funerali di Jenny Cantarero

Uccisa a colpi di pistola dall’ex fidanzato, si svolgono oggi i funerali di Jenny (Giovanna) Cantarero.

Questa mattina alle ore 11.00 si terranno presso la chiesa della Sacra Famiglia sita in viale Mario Rapisardi a Catania i funerali di Jenny Cantarero. La giovane, che aveva solo 27 anni, è stata uccisa a colpi di pistola del suo ex fidanzato nella sera dello scorso 10 dicembre.

Per l’occasione e in segno di rispetto per la tragedia il sindaco di Catania Salvo Pogliese, ha disposto una giornata di lutto cittadino con l’esposizione delle bandiere a mezz’asta.

Jenny lascia una bimba di un anno e mezzo.

L’uccisione è avvenuta a Lineri, una frazione di Misterbianco di fronte al panificio in cui lei lavorava. Jenny in quel frangente si trovava fuori il panificio con delle buste di pane in mano e aspettava con una compagna di lavoro che la madre venisse a prenderla.

Il presunto assassino, Seby Spampinato, prima di scappare le ha sparato quattro colpi di pistola. Due al volto, uno al fianco. Il quarto non l’avrebbe raggiunta. L’uomo è stato ripreso e riconosciuto dalle telecamere di sorveglianza dai carabinieri nonostante indossasse il casco.

Due giorni dopo l’uccisione di Jenny, il probabile assassino, si è suicidato. Il corpo di Seby Spampinato, 30enne padre di due bimbi, è stato trovato privo di vita nella villetta di una zia a Vaccarizzo. Seby si è sparato un colpo di pistola alla tempia.

Oggi i Carabinieri del Ris esaminano armi e munizioni trovate in casa di Seby Spampinato per comprendere meglio la dinamica della vicenda.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button