fbpx
BenessereLifeStyleNews in evidenzaPersonaggi

A lezione con un campione. Lussien Cristina ed il fitness

La prima volta che l’ho visto ho creduto fosse fatto di crack e che quel giorno non sarei uscita viva dalla lezione di impact training* ed invece, non solo, è riuscito a farmi fare quell’ora ma mi ha trasformato in una delle sue tante discepole invasate di fitness.

Lussien Cristina ha 41 anni ma sembra un ventenne appena uscito da scuola con un sorriso da folletto a volte benevolo ma più spesso sadico, proprio come deve essere un istruttore che è anche maestro di tutti i più bravi insegnanti di fit boxing in circolazione.
Insomma un guru del fitness che si dà all’insegnamento a 21 anni, quando a causa di un incidente al braccio con la moto, è costretto a lasciare l’agonismo.

12004150_10205224663680353_1821443892071439731_n

A 8 anni scopre le arti marziali, a 12 abbraccia la kick boxing fino a diventare nel 2000 campione italiano della sua categoria, nel 2004 è guanto d’oro.

Si inscrive a scienze motorie e diventa istruttore di kick boxing exercise. Quando a Rimini esplode la fit e nessuno la conosce in Sicilia, lui si specializza e diventa uno dei primi ad insegnare nell’isola questa disciplina fatta di arti marziali e sacchi.

Ma a Lussien, che è un vero ciclone di energia non basta, così si avvicina anche ad altre discipline: step coreografico, spinning e posturale fino ad inventare lui stesso una nuova attività che intreccia la bicicletta al funzionale. Oggi a Catania è responsabile fitness all’Athletic Club, mentre tre volte a settimana insegna impact training* – in Sicilia è forse l’unico maestro di questa disciplina – alla Kinesis.

12036728_10205233876910678_3355592624794374651_n

Unico trainer siciliano di fit boxing del Groupboxing® Academy IBFF®, quest’anno ci sarà lui sopra il palco del Rimini Welness dal 2 al 5 giugno.

Lo racconto io perchè lo conosco da allieva e soprattutto perchè quando, non è colto dalla naturale adrenalina che ha in corpo, è preso dai suoi studi. Sempre presente, arriva con 30-45 minuti di anticipo che impiega immerso o nello studio dei suoi libri di fitness oppure scribacchiando su suoi quaderni la serie di esercizi del giorno. Pur seguendo una linea direttrice ogni lezione è diversa dalle altre, volta al superamento di un obiettivo di volta in volta crescente. La musica è studiata per ogni allenamento e lui ci tiene che tutto sia perfetto e a tempo. Capace di seguire classi numerossissime, da 30 a 40, non si lascia sfuggire errore da nessuno.

Finita la lezione scappa per fare le altre, sempre ligio al dovere come un soldato ma pur sempre folle anima del fitness e del benessere.

*movimenti naturali realizzati grazie alla contrazione sinergica di più gruppi muscolari. Scopo di questo allenamento è sviluppare un corpo bello, armonico e forte tramite esercizi che richiamano le funzioni base per cui è nato.

Tags
Mostra di più

Fabiola Foti

36 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 18 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente addetto stampa del NurSind Catania, sindacato delle professioni infermieristiche. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.