fbpx
Università

L’Università di Catania sede della finale FameLab 2021

La finale FameLab 2021 è prevista a maggio presso l'Università di Catania

La finale del primo talent della scienza, FameLab 2021 sarà in Sicilia. Un talent, ospitato dall’Università di Catania, rivolto a giovani ricercatori e studenti universitari. I migliori dei quali, pertanto, saranno premiati a maggio 2021. Ad annunciare il prossimo evento FameLab è il professore di Fisica e Matematica di Unict, Salvo Mirabella in occasione della finale di FameLab 2020, tenutasi il 31 agosto scorso.

FameLab è un evento ideato nel 2005 dal Cheltenham Science Festival, che coinvolge oggi oltre 20 paesi in tutto il mondo. Dal 2012, inoltre, si svolge in Italia grazie alla collaborazione tra Psiquadro, coordinatore nazionale, e British Council Italia, l’ente culturale britannico che ne ha promosso la diffusione a livello globale.

L’Università catanese già da 4 anni partecipa attivamente all’iniziativa, mediante le selezioni locali in collaborazione con enti e associazioni locali quali INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania, INFN- Laboratori Nazionali del Sud (LNS) e sezione di Catania (INFN Catania), Istituto per la Microelettronica e i Microsistemi del CNR (IMM CNR), Piano Lauree Scientifiche (PLS), Centro Siciliano di Fisica Nucleare e Struttura della Materia (CSFNSM), Scuola Superiore di Catania (SSC), EPS Young Minds Catania, Accademia Italiana per la Promozione della Matematica (AIPM).

«Per noi FameLab è da anni un momento di formazione e divulgazione molto importante» spiega Salvo Mirabella. «In questi anni-continua il docente- abbiamo insistito molto nel coinvolgimento delle scuole e lo abbiamo fatto attraverso FameLab Edu, un format che promuove l’incontro tra giovani studenti delle scuole superiori e ricercatori».

Unict felice di ospitare l’edizione 2021 della finale nazionale di FameLab

«L’Università di Catania è molto felice di ospitare l’edizione 2021 della finale nazionale di FameLab» dichiara Alessia Tricomi, delegata UniCT alla Terza Missione. «Da quando FameLab è approdato per la prima volta a Catania, abbiamo riscontrato un crescente interesse. Avvicinare le risorse più giovani e preziose del nostro territorio alla scienza e promuoverne la sua diffusione è per noi fonte di grande orgoglio ed è una delle missioni primarie dell’Ateneo».

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker