fbpx
CronacheNews

Lungomare liberato, anticipata la chiusura per la gara Telethon

Domenica 17 maggio torna il Lungomare Liberato e comincia più presto per fare beneficenza. La chiusura del tratto tra le piazze Europa e Mancini Battaglia sarà infatti anticipata alle 8,30 del mattino per consentire lo svolgimento della quinta prova del Grand Prix regionale di corsa su strada Amatori Senior/Master, organizzata da Telethon e Fidal, la Federazione di Atletica leggera, e che prenderà il via dalle 9,30 alle 10,30.
“La zona – ha spiegato l’assessore alla Viabilità Rosario D’Agata – sarà libera dal traffico fino alle 20 e come al solito si potrà raggiungere il Lungomare gratuitamente grazie ai bus dell’Amt parcheggiando l’auto nell’area di viale Raffaello Sanzio. L’accesso al Lungomare, sarà consentito solo ai veicoli autorizzati, ossia quelli dei residenti, dei disabili, di chi è ospite o deve raggiungere gli alberghi, e di chi è in possesso dei pass perché proprietario o lavoratore in esercizi della zona”.
Le auto parcheggiate, anche correttamente, nell’area chiusa al traffico, dovranno lasciarla entro le 8. Poi saranno rimosse. I veicoli autorizzati potranno percorrere il Lungomare anche nel corso della gara poiché questa si svolgerà solo sulla corsia lato mare. Durante la manifestazione podistica a presidiare il percorso saranno cento volontari della Protezione civile mentre a dirigere il traffico e a sorvegliare i varchi sarà la Polizia Municipale che, fin dal primo mattino, si occuperà anche di evitare che sul Lungomare trovino posto ambulanti e posteggiatori abusivi.
“La gara – ha sottolineato l’assessore allo Sport Valentina Scialfa – è aperta a tutti gli atleti e ha un importante significato sociale anche perché le iscrizioni dei partecipanti, che si prevede saranno un migliaio, saranno devolute a Telethon. Le iscrizioni verranno effettuate alla partenza, in piazza Europa, tra le 8 e le 9,15. Ma per tutta la giornata i cittadini avranno la possibilità di muoversi all’aria aperta e ciò contribuirà a sensibilizzarli a uno stile di vita più sano”.
Come sempre ricco il programma della manifestazione che, come ha spiegato l’assessore alle Attività produttive Angela Mazzola, è ancora aperto e suscettibile di qualche variazione.
Ci saranno tantissimi gruppi, associazioni e artisti di strada a movimentare la giornata. A cominciare dai pattinatori del gruppo Total Roller e naturalmente dal gruppo Ruote libere e dall’associazione Salvaiciclisti. Ci sarà anche un ripara-bici che aiuterà coloro che ne avranno bisogno. Un punto di grande attrazione sarà come sempre la versione “Sunday morning” proposta dall’associazione PopUp Market che sarà presente dalle 10 alle 13.30 davanti al monumento ai Caduti con un info point, makers, riciclo creativo, laboratori e workshop per bambini e il consueto divertimento firmato PopUp. Invece nell’area Family Village in piazza Nettuno a cura dell’associazione Artea e di Agorà Eventi ci saranno un Mercatino handmade, una mostra collettiva di Pittura e, alle 11 animazione per bambini a cura di Ape Selvatica e, con l’animatrice Lù, “Il magico Stramondo di Dinde”. Altre attività saranno svolte dalle associazioni “Le rondinelle dell’Etna”, “Teg4friends onlus” e dai giovani volontari vincenziani. Andrea Daydreamer Campo scatterà anche tante foto che pubblicherà sui social media.
Da segnalare poi il ritorno di “Ripuliamo Catania” con un appuntamento in piazza Nettuno per dar vita a una pulizia con passeggiata naturalistica lungo la scogliera dalle 17 alle 18,30.
L’Autobooks sosterà davanti al Monumento ai Caduti, dove si svolgeranno alle 18 e alle 19 due brevi conferenze dedicate ai bambini sul tema della buona alimentazione. Nel frattempo due studenti del laboratorio teatrale del liceo Galileo Galilei leggeranno alcune poesie di Gianni Rodari dedicate al… cioccolato.
“Il programma – ha detto l’assessore Mazzola – dovrebbe ulteriormente arricchirsi e noi continueremo a lavorare fino all’ultimo per offrire ai cittadini il più alto numero possibile di attrazioni. Nei prossimi giorni forniremo un programma ancor più dettagliato”.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker