fbpx
LifeStyleMusica

Luigi Pulvirenti apre E…state in Jazz

Nel ricchissimo cartellone dell’Estate Gravinese 2016, voluta propositamente dall’amministrazione comunale nella figura del Sindaco Domenico Rapisarda, con più direttori artistici, per l’associazione culturale Artemusikamica spicca l’accoppiata del maestro jazz Antonio Petralia con lo scrittore Salvatore Massimo Fazio. I due, reduci dalla prima parte della rassegna “Jazz a Villa Vittoria” presso il territorio di Sant’Agata Li Battiati hanno messo appunto due date di prestigio nazionale musico-letterario. Presso l’Anfiteatro Comunale del Comune di Gravina di Catania, il 28 agosto e il 4 settembre gli 8 nomi si esibiranno in performace interattive con le disamine dello scrittore Luigi Pulvirenti e del poeta Angelo Scandurra, che saranno introdotti da Salvatore Massimo Fazio in un tempo di 30 minuti, raccontando gli influssi e le influenze musicali nelle loro opere e nella letteratura tutta.

Nella splendida cornice dell’Anfiteatro,

il 28 agosto alle 21:30 dopo l’opening letterario con Luigi Pulvirenti, vi sarà il live music jazz di Daniela Spalletta 5t. Feat. Trumphet Alessandro Presti con Angelo di Leonforte al piano, Antonio Petralia alla batteria e Salvo Beffumo al contrabbasso.

il 04 settembre alle 21:30 dopo l’opening poetico con Angelo Scandurra, il live music jazz presenta una tra le voci più importanti del panorama jezzista nazionale, Rosalba Bentivoglio meets per Triton Jazz Trio con feat. Samyr Guarrera.

Per la Direzione Artistica di Antonio Petralia, un appuntamento imperdibile che vede la sperimentazione, affidandosi a Salvatore Massimo Fazio, nella scelta dei letterati che sono noti per i loro coupè the theatre.

Lo stile particolarissimo sta proprio nelle accoppiate create. Daniela Spalletta, giovane voce del jazz italiano, col giovanissimo e talentuoso scrittore Luigi Pulvirenti; d’altra parte i ben rodati e notissimi Rosalba Bentivoglio con poeta Angelo Scandurra.

“Sono felice di proporre un programma che non abbia un solo curatore, dichiara il Sindaco Rapisarda, ma in circa 20 incontri dell’estate gravinese oltre al Petralia e al Fazio che non hanno bisogno di presentazioni, sono stati contattati altri nomi di esponenza nazionale. Sarà il 26 e 27 ad esempio che con INSULAE, Carlo Muratori omaggerà Fabrizio De Andrè. A Gravina, il continuum jazz, folk, musica popolare, film e letteratura deve essere rigorso. In tempi di crisi, non voglio che i miei cittadini si spengano nell’animus, ecco perché, ma come sempre fatto, gli incontri saranno tutti ad ingresso gratuito”

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button