fbpx
NewsPolitica

L’on. Basilio Catanoso: “Forza Italia in Sicilia, si continua a sbagliare”

 

“Sarebbe assurdo! Invece di guardare all’esterno della politica, aggregando le tante energie disponibili e i tanti italiani e siciliani che cercano un riferimento nel centrodestra, si guarda al passato e, comunque, dalla parte sbagliata – prosegue il deputato etneo -. Scimmiottare le vergognose campagne acquisti del Pd, aggregando a noi personale  di un partito di sinistra ormai allo sfascio, appunto il Pd, senza più riferimenti politici e morali, appare oltre che inopportuno un grande errore e rischia di fare perdere al centrodestra un’appuntamento con il popolo italiano che non vuole più giochi di palazzo ma qualcuno che possa rappresentare  le proprie istanze, le proprie aspettative e gli interessi legittimi”. Questa la dichiarazione dell’ on. Basilio Catanoso , apprendendo del possibile ingresso in Forza Italia di Genovese, di corrente Renziana.

“Anche volendo trattare esclusivamente la materia del confronto all’interno dei partiti, o comunque dell’attuale scenario politico, la strada da seguire dovrebbe sempre essere quella del tentare la riaggregazione del centrodestra e di lavorare tra soggetti con un denominatore comune che, pur sfilacciatosi nel recente passato, ha motivo di essere riportato alla unità. Quindi, non certo con chi ha avuto motivo di far parte del centrosinistra e ha lavorato con in propri uomini e i propri amici per fare vincere Crocetta e il Pd a Palermo, il Pd e i suoi alleati a Roma (ricordo che per poche migliaia di voti il centrodestra perse quelle elezioni…) con il risultato dello sfascio che oggi è sotto gli occhi di tutti”, sottolinea l’on. Catanoso.

“E’ necessario, al più presto, un confronto con la classe dirigente di Forza Italia per comprendere se si tratta solo di scomposte iniziative personali o, invece, di un pericoloso progetto politico che mira a fare entrare ‘Cavalli di Troia’ del centrosinistra renziano, in un centrodestra. che ha potenziali prospettive di successo che da parte di taluni si vogliono evidentemente frenare” chiude l’on. Catanoso.”

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button