fbpx
CronacheGiudiziariaMafiaMultimediaNewsNews in evidenza

Lombardo, concorso esterno: Coppi non c’è, udienza a porte chiuse – VIDEO

Franco Coppi non c’è. L’avvocato impegnato in processi dall’ampia eco mediatica (Avetrana, Ruby, diritti Mediaset e ThyssenKrupp sono solo alcuni casi) – aggiunto al collegio di difesa già rappresentato da Guido Ziccone e Alessandro Benedetti – non si presenta per la delusione dei cronisti. Si svolge a porte chiuse la seconda udienza del processo d’Appello che vede imputato Raffaele Lombardo per concorso esterno in associazione mafiosa. In aula i lavori, della durata di circa un’ora, prevedono unicamente la lettura della sentenza di primo grado e della relazione di difesa.

Nel febbraio 2014 Lombardo è stato condannato, con rito abbreviato, a 6 anni e 8 mesi di reclusione, all’interdizione perpetua dai pubblici uffici e ad un anno di libertà vigilata. Una sentenza imperniata sulle rivelazioni di pentiti, in particolare Maurizio Di Gati, ritenuto capomafia dell’Agrigentino, e su intercettazioni ambientali e telefoniche, che diede seguito alle verifiche operate dai pm del primo grado Jole Boscarino, Antonino Fanara, Agata Santonocito e Carmelo Zuccaro, coordinati dal procuratore della Repubblica Giovanni Salvi.

Accusa che oggi è invece sostenuta da Gaetano Siscaro e dalla stessa Agata Santonocito, e che conferma le tesi del primo grado: Lombardo sarebbe stato a disposizione delle cosche mafiose in cambio di sostegno elettorale. La prossima udienza si terrà il 16 giugno alle 9.30

Ascoltiamo l’intervista al legale dell’ex Governatore Guido Ziccone.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker