fbpx
NeraNewsNews in evidenza

Le rompe il naso con una testata al culmine di una lite, arrestato 55 enne

Catania – I Carabinieri della Stazione di Giarre hanno arrestato nella flagranza un pregiudicato di 55 anni, del posto, poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, ingiurie e minacce.

È durato sei mesi il calvario di questa donna di 52 anni che in questo arco temporale ha dovuto subire ogni sorta di vessazione fisica e morale.

Ieri sera l’atto finale. Al termine dell’ennesima lite, peraltro scaturita da futili motivi, l’uomo l’ha colpita con una testata al volto causandole una ferita al setto nasale – guaribile in una decina di giorni come diagnosticato dai medici dell’Ospedale di Acireale – e solo l’immediato intervento nell’abitazione dei carabinieri, avvisati tramite 112 dalla stessa vittima, ha evitato ben più gravi conseguenze.

Come in seguito accertato dai militari la donna, a fine novembre dello scorso anno, era già ricorsa alle cure dei medici del pronto soccorso dell’Ospedale di Acireale a causa di delle stesse particolari “attenzioni” rivoltele dall’energumeno.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button