fbpx
CronachePrimo Piano

L’Italia è di nuovo arancione: ecco cosa è consentito e cosa no

Dopo 4 giorni di zona rossa, l’Italia torna arancione. Meno restrizioni fino all’anti vigilia di Capodanno ma non sarà un “libera tutti”.

Spostamenti

Sono consentiti gli spostamenti per motivi lavorativi, di necessità e salute. È consentito fare ritorno alla propria residenza, al proprio domicilio o alla propria abitazione, e spostarsi al fine di assistere genitori non autosufficienti. Consentite le visite ai figli per i genitori separati e il ricongiugimento delle coppie in un solo appartamento.

Mobilità tra Comuni

Sono vietati gli spostamenti in un comune diverso dal proprio, se non per comprovate esigenze lavorative, di necessità o salute. È consentito recarsi in un supermercato in un altro comune per ragioni di convenienza economica.

A questa norma è possibile accostare due deroghe. La prima consente gli spostamenti all’interno della propria Regione per fare visita a parenti o amici -una sola volta al giorno ed al massimo in due- provvisti di autocertificazione.

Se residenti in comuni con 5000 abitanti, è consentito spostarsi dal proprio Comune in più di due, percorrendo una distanza non superiore a 30 chilometri e senza recarsi nel capoluogo di provincia.

Bar e ristoranti

Bar e ristoranti non potranno effettuare nè consumazione al tavolo nè al banco. Resta attivo il servizio di asporto fino alle 22 e il delivery senza limiti di orario fino al 7 gennaio.

Negozi

Saracinesca alzata fino alle 21:00 per i negozi fino al 30 dicembre. Chiusi nei festivi e prefestivi i negozi all’interno dei centri commerciali.

Coprifuoco

Rimane in vigore il coprifuoco nazionale: vietati gli spostamenti dalle 22 alle 5 del mattino se non per comprovate esigenze

Auto& non conviventi

È consentito spostarsi in auto anche se non conviventi purché sia rispettata la presenza del solo guidatore nella parte anteriore della vettura e di due passeggeri al massimo per ciascuna ulteriore fila di sedili posteriori, con obbligo per tutti i passeggeri di indossare la mascherina.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button