fbpx
LifeStyle

L’istruzione bizzarra: dalla scuola per prostitute ad un istituto per gay

bimbi-a-scuola

A New York esiste una scuola gestita direttamente dagli studenti. Non male avere la possibilità di scegliere i piani didattici. Sarebbe bello poter decidere quando e cosa studiare; peccato però che questo caso riguardi alunni troppo giovani per essere in grado di gestire l’istruzione in stile “fai da te”. I corsi di questa scuola sono suddivisi per fascia di età (4-11 anni e 11-18 anni) e la presenza degli alunni è un optional in questa scuola. Se tutti i giovani potessero scegliere di rimanere a casa invece di recarsi a scuola per studiare, gli insegnanti sarebbero destinati a diventare una categoria a rischio estinzione.

harvey-milk-civil-rights-academy-1024x768

Sempre a New York, nasce una scuola per difendere i diritti di gay, lesbiche, bisessuali e tutti coloro che ancora hanno problemi ad essere accettati dalla società. Si chiama Harvey Milk, e nasce per difendere i ragazzi presi di mira a causa della loro sessualità. Qui tra queste mura, sembrano essere al sicuro, tanto da poter vivere tranquillamente la propria identità. La scuola ha ricevuto molte proteste e parliamo dell’America, icona di tolleranza e convivenza, un luogo in grado di accogliere pacificamente tutti; immaginate se una scuola come questa arrivasse qui in Italia. Potrebbe mai sopravvivere?

salem-witch-house-010

Salem: famosa per le sue leggende e storie che parlano di magia e di stregoneria; nasce proprio qui una scuola per streghe e stregoni che vanta più di 40.000 iscritti: la Witch House. E’ giusto seguire le proprie passioni ed i propri interessi ma bisogna stare attenti a desiderare di voler diventare il nuovo Harry Potter del momento, non è mica semplice come una passeggiata sulla scopa volante!

prostitute_2159543k

Spagna:La prostituzione al giorno d’oggi è diventato un vero e proprio lavoro, l’Italia si sta adeguando a quella parte di mondo che ha sempre dimostrato grande apertura mentale riguardo alla questione. Dato che è un lavoro a tutti gli effetti, sarebbe giusto insegnare e poter imparare il mestiere come si deve, perchè non aprire una scuola? Si chiama Trabajo Ya ed è una vera e propria scuola per aspiranti prostitute. Al costo di 100 euro a lezione è in grado di istruire sulla storia della prostituzione offrendo oltre alla teoria anche lezioni di pratica! Lo slogan: “Una settimana di corso base di prostituzione professionale con la massima discrezione”.  Questi corsi sembrano essere delle  “ripetizioni” per chi non fosse esattamente ferrato in materia: uomini e donne imparano ad utilizzare i giocattoli del sesso ed imparano quali posizioni sono più adatte per il piacere.

scuola-galleggiante-bangladesh-a
Il Bangladesh dal 2002, ha dato vita ad una scuola galleggiante per rimediare al grosso problema delle inondazioni a cui questo luogo è spesso soggetto. Un gesto davvero utile e lodevole, una soluzione per evitare disagi durante questi problemi ambientali. I ragazzi non dovranno più saltare le lezioni perchè hanno a disposizione delle barche che durante questi periodi critici, permettono loro di salire a bordo e cominciare la lezione. Più di 70.000 bambini possono dire grazie a questo ingegnoso ed intelligente progetto!

scuole-parco

Gli europei si dimostrano ancora una volta i più originali ed inventano la scuola nella foresta! Una scuola materna ambientata nei boschi perchè in fondo, solamente il libro della natura è in grado di istruirci veramente; basta guardare il mondo intorno a noi. Un concetto filosofico di istruzione, ricordiamo la scuola peripatetica fondata da Aristotele il cui nome “Peripatos” sta a significare proprio “passeggiata”. Il peripatetico, il passeggiatore, era il filosofo che faceva lezione ai propri allievi passeggiando in mezzo alla natura.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker