fbpx
CronachePrimo Piano

Incontro in Prefettura per LTM Srl, licenziamenti avviati. L’azienda opera su commesse Abate e SD

I sindacati cercano soluzioni alternative per i lavoratori LTM srl a rischio licenziamento

Licenziamenti avviati per i dipendenti di LTM Srl, tra Abate Spa e Consorzio Sicilia Discount

Già fissato l’incontro con i sindacati in Prefettura per giorno 28. Si tenterà di trovare soluzioni alternative al licenziamento già avviato per i lavoratori della LTM Srl (Logistica terra Mare). L’ azienda opera su commesse  per Abate Spa con 40 lavoratori, e con il Consorzio Sicilia Discount (SD) in cui operano 90 lavoratori.

La procedura aperta dall’azienda è motivata dal mancato pagamento delle fatture e da una rivisitazione dei contratti commerciali con il consorzio SD e Abate Spa. Del consorzio fanno parte Abate con i punti vendita degli Ard Discount ed Ergon. Per quanto riguarda Abate Spa si sottolinea una grave crisi economica e il procinto di dismissione di punti vendita.

Lo comunica la Filcams Cgil di Catania che, con una nota a firma del segretario generale Davide Foti, sottolinea come “bisogna evidenziare la poca lungimiranza dei committenti nel riorganizzare in maniera celere il lavoro e permettere la ricollocazione dei lavoratori coinvolti. Da tempo urliamo sia alle associazioni datoriali e sia alle istituzioni locali, regionali e nazionali il grande disagio e malessere dei lavoratori della GDO in cui versano da tempo, ed oggi i 140 lavoratori della logistica di LTM stanno pagando il prezzo più alto nel sistema della grande distribuzione”.

“Abbiamo ricercato soluzioni alternative, – continua Foti – tentato di convincere le committenti ma a nulla è valso lo sforzo dei lavoratori e del sindacato. Appena ufficializzeranno i licenziamenti attraverso le comunicazioni ufficiali, 130 si ritroveranno senza occupazioni; il tutto senza un minimo di intervento da parte di queste grandi aziende che se pur in crisi, potrebbero cercare soluzioni con i compratori e gestire anche una situazione di così alta gravità”.

Quindi oltre i 100 licenziamenti previsti per l’azienda Dacca, altri 140 lavoratori LTM Srl rischiano un Natale al verde.

M.C.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button