fbpx
CulturaLibriSenza categoria

Libroterapia e Banned Books arrivano al Liceo

L'ambulanza letteraria porta al Lombardo Radice letture di libri che curano

La letteratura si avvicina alle scuole come cura

La Libroterapia comincia a diffondersi in Sicilia grazie a Cono Cinquemani. Ambulanza letteraria sarà ospitata al liceo linguistico e liceo delle Scienze Umane Lombrardo Radice di Catania. All’interno dell’iniziativa culturale Libriamoci.

Ambulanza letteraria si occupa di diffondere la Libroterapia. Cioè la capacità dei libri di curare. In questo caso in particolare si parla dei Banned Books. Infatti i libri censurati costituiscono un patrimonio immenso di curiosità e di bellezza.

Libreiamoci è l’iniziativa di letture ad alta voce promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

LibroterapiaInsieme al Ministero è partecipe di questa iniziativa anche il Centro per il libro e la lettura e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca; la Direzione Generale per lo Studente. Ogni anno invita le scuole d’Italia a organizzare attività di lettura ad alta voce.

Ambulanza Letteraria si è fatta carico della promozione di una missione partita lo scorso 9 ottobre. In giro per lo Stivale ha l’intento di avvicinare i lettori e i non lettori ad opere letterarie che hanno qualcosa da raccontare di se stesse. La libroterapia infatti sarà ospite presso le scuole per discutere dell’effetto benefico dei libri. In particolare con in Banned Books, i libri censurati nelle scuole americane.

Un libro se letto al momento giusto può salvare

«Questo è da sempre il motto di Ambulanza Letteraria. – afferma lo scrittore Cono Cinquemani – Noi crediamo nel potere salvifico dei libri e nella loro capacità di aprire la mente ad una pluralità di idee con cui confrontarsi e interagire, per crescere e conoscere»

Un vero e proprio cammino di Santiago letterario, come lo definisce lo scrittore Cinquemani. Con questa missione «siamo stati ospiti nelle scuole, librerie, biblioteche e nei caffè letterari per incontrare studenti, lettori, scettici e appassionati, per ribadire il valore inestimabile dei romanzi e della lettura. Credo che comprendere
le ragioni per le quali, ancora oggi, in alcune scuole della stimata America si decida di censurare i
testi, sia una questione interessante»

Riguardo ai Banned Books

E’ importante che la libroterapia si occupi anche dei libri censurati, dice Cinquemani. «Dedicare tempo alla lettura e ai libri equivale a liberare l’immaginazione e intraprendere una via di formazione e crescita per rendere partecipi i giovanissimi delle infinite possibilità di scoperta e piacere offerte dai libri»

AP

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker