fbpx
Cronache

Librino, i Lupi arrestano spacciatore

Catania – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato Orazio Motta, 34enne, di Catania, per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Stanotte, i militari delle squadra “Lupi”, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga nel popolare quartiere di Librino, hanno notato sotto il portico di uno dei palazzoni di Viale Biagio Pecorino tre individui con atteggiamenti sospetti. Nell’osservarli gli operanti si sono accorti che il primo, fungendo da “vedetta”, era posizionato sulla strada, intento a controllare l’eventuale accesso delle forze dell’ordine nella zona, mentre gli altri due, muniti di radiotrasmittente, erano preposti, uno a consegnare le dosi di droga ai clienti e l’altro ad incassare il corrispettivo in denaro.

Intervenuti, i militari hanno bloccato e perquisito il pusher che consegnava la droga trovandolo in possesso di 52 dosi di marijuana, del tipo “orange skunk”, una radio trasmittente, e la somma in contanti di circa 50 euro, ritenuta il parziale provento dell’attività illecita. Nella circostanza i due complici sono riusciti a guadagnarsi la fuga. La droga, il denaro e la ricetrasmittente sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato ristretto agli arresti domiciliari. Le indagini sono ancora in corso al fine di indentificare i due pusher fuggiti.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button