fbpx
Cronache

Librino, genitori in motorino con il neonato di 26 giorni: multa da 9 mila euro

Si trovavano in tre a bordo di uno scooter: la madre teneva in braccio un neonato senza casco. Sembrerebbe una storia assurda, invece è successa nel quartiere catanese di Librino. 

Nel corso di alcuni controlli, gli agenti hanno notato la presenza di un scooter con a bordo due adulti e un neonato all’apparenza insofferente, tutti senza casco. Bloccato il mezzo, i militari hanno potuto constatare che i due fossero i genitori del piccolo di 26 giorni. I tre, infatti, si stavano dirigendo da una zia in viale Grimaldi

I poliziotti hanno osservato che durante il percorso, il bimbo era tenuto in braccio dalla madre-passeggera e, in caso di frenata brusca, sarebbe potuto rimanere schiacciato tra il conducente e la stessa mamma. Il conducente tra l’altro era senza patente di guida. Inoltre, il ciclomotore, omologato per un solo passeggero, risultava già sottoposto a un sequestro amministrativo. Lo scooter era sprovvisto di assicurazione, documenti e targa e mancavano  i sistemi di illuminazione. La sella era rotta, rendendolo instabile, e coperta da un sacco della spazzatura.

Vista l’esposizione al pericolo del neonato, nell’immediatezza i poliziotti hanno messo in sicurezza genitori e bimbo a casa di un parenti. Ieri, però, i due adulti sono stati richiamati alle proprie responsabilità: segnalati all’autorità giudiziaria per aver omesso la doverosa cautela nell’accudire al figlio e multati. Sequestrato, inoltre, definitivamente il ciclomotore.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker