fbpx
CronacheNews in evidenza

Raccolta rifiuti a Librino, Adiconsum: “In periferia no abitanti di serie B”

Catania – Caldo e temperature proibitive come quelle dei giorni scorsi non vanno d’accordo con i cumuli di spazzatura lasciati in giro per le strade di Librino, soprattutto in Viale Castagnola e Viale Moncada.

La segnalazione è giunta da alcuni residenti del quartiere che hanno contattato l’Adiconsum per denunciare come in quella zona della città la spazzatura non venga raccolta giornalmente. È capitato, hanno spiegato all’associazione dei consumatori, che in seguito alle segnalazioni effettuate dai cittadini in merito ai disservizi al civico 8 di viale Castagnola, i mezzi siano effettivamente giunti a effettuare la raccolta, lasciando però a terra i rifiuti di pochi civici più in là.

“Ci risulta – afferma il presidente di Adiconsum Catania, Emanuele Bonomo – che a Librino il servizio è discontinuo e inadeguato. Ma gli abitanti delle periferie non sono abitanti di serie B e la tassa dei rifiuti non è  inferiore a quella di altre zone della città. Chiedo quindi che l’assessore D’Agata, con il quale ci siamo confrontati spesso sull’importanza di una corretta gestione del servizio di raccolta della spazzatura, verifichi immediatamente se si sia trattato di episodi sporadici e intervenga affinché non si ripetano più”.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button