fbpx
Nera

Letojanni, pensionato investito e ucciso da un’ambulanza

È stato investito da un’ambulanza in retromarcia e per lui non c’è stato niente da fare.

Un uomo di 85 anni, Lorenzo Sammarco, è morto all’ospedale Sirina di Taormina dov’è stato trasportato dall’ambulanza che poco prima l’aveva investito a Letojanni.

L’accaduto

L’uomo, che era originario di Palermo, si trovava all’interno del parcheggio della struttura che ospita il SerT. Sembra che l’anziano avesse là accompagnato una persona. In attesa che questa uscisse, sarebbe andato a raccogliere delle more ai margini dello spiazzale.

Sarebbe stato in quel momento che l’autista dell’ambulanza di una ditta privata, facendo retromarcia, lo ha investito.

Nonostante i soccorsi siano stati tempestivi per il pensionato non c’è stato nulla da fare all’ospedale di Taormina.

Sull’accaduto indagano i carabinieri del luogo  i quali hanno provveduto al ritiro della patente dell’autista del mezzo di soccorso. Effettuati anche i  test per verificare l’eventuale assunzione di alcol e droga, risultati entrambi positivi. Il giovane è stato denunciato a piede libero per omicidio stradale aggravato
 Il magistrato Francesco Massara della Procura della Repubblica di Messina ha anche disposto l’autopsia sulla salma di Sammarco.
DS
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button