fbpx
Cronache

L’Etna è pronta per una nuova eruzione

Nuova eruzione per l’Etna in questo venerdì mattina. 
L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che l’ampiezza del tremore è in aumento, raggiungendo la soglia di livello alto. Le sorgenti del segnale vengono localizzate sotto il cratere Sud-est ad una profondità di circa 2500 m s.l.m. L’attività infrasonica è in aumento, al momento con 1-2 eventi al minuto.
Continua l’attività esplosiva al Cratere Sud-Est. Il modello previsionale indica la dispersione della nube eruttiva in direzione ENE.
Inoltre, intorno alle 06:15 è avvenuta una forte esplosione al Cratere di Sud-Est, la prima di due esplosioni i cui boati sono stati percepiti in gran parte dell’area etnea.
E.G.
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button