fbpx
Cronache

Lei lo lascia lui le occupa casa segregandola: donna liberata dai cc

Lei lo lascia, lui in preda ad una folle gelosia la segrega in casa. Arrestato pregiudicato catanese di 39 anni, responsabile di violenza privata e violazione di domicilio. La rabbia dell’uomo divampa nel momento in cui la fidanzata, di 34 anni, decide di troncare la relazione sentimentale dopo un anno circa di frequentazione.
A quel punto, il pregiudicato, accecato dalla gelosia si reca presso l’abitazione della propria ex, dove vivevano 2 bambini di 7 e 8 anni, nati da una relazione precedente, e la madre e la costringe a consegnargli il cellulare.

La motivazione: impedire alla donna di chiamare i soccorsi. Inoltre, impedirle di uscire di casa per farle capire che esisteva solo lui nella sua vita. Inutili i tentativi della madre di convincerlo ad andarsene di casa. Infatti, la scenata avviene alla presenza dei 2 minori. Le proteste della madre, in realtà, hanno l’effetto opposto, in quanto l’uomo accumula ancora più rabbia che scarica sotto forma di minacce alla ex. I vicini, sentendo il gran trambusto chiedono aiuto al 112 NUE, che nel giro di pochi minuti manda una pattuglia per dirimere la questione. Infatti, facendo irruzione nell’appartamento, i militari ammanettano il 39enne e grazie alle testimonianze delle vittime conducono l’uomo ai domiciliari, in attesa di udienza per direttissima.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker