fbpx
BenessereLifeStyleNews in evidenzaSenza categoria

Le proprietà curative dello Zenzero

Negli ultimi tempi le spezie orientali stanno prendendo spazio anche in occidente. Accade anche per lo Zenzero, originario dell’India e della Malesia, utilizzato spesso in cucina, è pur vero che non tutti conoscono le  sue proprietà curative. Lo Zenzero lo si può trovare fresco, essiccato o in polvere, in comode capsule; contiene acqua, carboidrati, proteine, amminoacidi, diversi sali minerali tra cui manganese, calcio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, ferro e zinco, vitamine del gruppo B, vitamina E e olio essenziale, ed è proprio per questo che è una tra le diverse spezie che gode di tantissime proprietà curative.

Le proprietà antitumorali di questa spezia nei casi di carcinomi del colon-retto, attribuendogli sopratutto una funzione protettiva e preventiva contro i tumori del colon retto.

Un perfetto e naturale antinfiammatorio e analgesico: allevia il mal di testa, riduce efficacemente i dolori articolari e muscolari e allevia le infiammazioni di stomaco ed esofago, infatti fa bene a tutto l’apparato digerente, è molto utile contro la gastrite e ulcere intestinali, di fatto è efficace contro l’Helicobacter pylori, il batterio responsabile proprio delle ulcere allo stomaco. Quindi, efficace per il benessere generale dello stomaco, lo zenzero stimola la digestione, aiutando  all’eliminazione dei gas intestinali. Me è pur vero che non bisogna esagerare con le dosi perché le stesse proprietà curative possono essere dannose, poiché un eccesso di zenzero può provocare gastrite e ulcere. Inoltre lo zenzero è usato tradizionalmente come digestivo e amaro-tonico, efficace contro la nausea, in particolare è molto apprezzato in caso di mal d’auto, mal di mare e di nausea da gravidanza. Tuttavia in questo ultimo caso, così come durante l’allattamento, è sempre consigliato consultare un medico.

Le proprietà curative dello Zenzero si estendendo anche ai casi influenzali, poiché stimola il sistema immunitario, combattendo raffreddore e febbre, tosse e catarro; le sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie inoltre, lo zenzero è di grande aiuto anche in caso di infammazioni alla gola. È un buon anticoagulante, alleato del cuore, contribuisce a ridurre la formazione di coauguli nelle arterie, abbassa i livelli di colesterolo nel sangue e, secondo alcuni studi scientifici, lo zenzero diminuisce la pressione sanguigna.

Infine tra le sue proprietà c’è quella di essere un ritrovato naturale per combattere l’alitosi, basta sorseggiare un bicchiere di acqua calda, bollita per 10 minuti, con zenzero fresco, questo rimedio favorisce la digestione e contrasta l’accumulo di tossine e la fermentazione batterica,  appunto rinfrescando l’alito.

Poche sono le controindicazioni per l’assunzione dello zenzero, oltre quelle già riportate, è sconsigliata per coloro che assumono farmaci anticoagulanti, su tutti la cardioaspirina, a causa dell’effetto fluidificante dello zenzero.

 

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button