fbpx
CronachePrimo Piano

Briganti, lavori fantasma per il Campo San Teodoro: “Amerezza e preoccupazione per la situazione”

Pare che il campo San Teodoro, sito nel quartiere di Librino, non sarà in alcun modo ripristinato. Malgrado la gara di appalto, la ditta interessata sarebbe “fantasma”.

Con tanta rabbia l’organizzazione pro-profit “Rugby I Briganti ASD Onlus- Librino” segnala un progetto importante sfumato.

«È scomparso il progetto del rifacimento del campo San Teodoro. Da settimane non si hanno sue notizie e neanche del dirigente del comune incaricato di seguirlo», si legge in un post su Facebook sul profilo della Onlus.

«In casa brigante non si nascondono amarezza e preoccupazione, mentre crescono i dubbi sulla fattibilità della posa del manto sintetico da parte della ditta nissena che si è aggiudicata la gara con un ribasso del 38%.
Si avete letto bene, il trentotto per cento, ovvero un ribasso di oltre un terzo.
E pensare che i lavori (che dovrebbero durare non meno di due mesi) si sarebbero dovuti svolgere nel corso dell’estate per avere il campo da gioco pronto per l’avvio del campionato…».

«Lunedì protocolleremo al comune di Catania la richiesta di posporre i lavori alla prossima primavera in modo da consentire alle nostre squadre di giocare in casa le gare di campionato e non essere costretti a girovagare nei mesi invernali per gli allenamenti. Che tristezza», si conclude l’appello.

Sembra che non ci sia pace per la Onlus di Librino che lo scorso gennaio aveva visto la propria Club House in pasto alle fiamme.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button