fbpx
NeraNews in evidenza

“Lavorava” seppure agli arresti domiciliari: in carcere 46enne

La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante hanno arrestato nella flagranza il 46enne catanese Filippo Stella, già sottoposto agli arresti domiciliari, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli uomini del Nucleo Operativo, in servizio antidroga a San Cristoforo, percorrendo la Via Poulet hanno notato il detenuto fermo all’ingresso della propria abitazione che, vedendo i carabinieri, repentinamente rientrava in casa chiudendosi la porta alle spalle. A quel punto gli operanti, insospettiti, sono scesi dall’auto ed hanno fatto irruzione nell’abitazione luogo in cui, previa perquisizione hanno rinvenuto e sequestrato: 100 grammi circa di “cocaina”, che il detenuto tentava disperatamente di nascondere in un cortile adiacente all’immobile, 15 grammi circa di “marijuana” e 3 grammi di “crack”.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button