fbpx
Sport

Latina-Catania (diretta su L’urlo dalle 14.30) le ultimissime

Il Catania, dopo tre vittorie consecutive, non vuole fermarsi e cercherà allo stadio Francioni di Latina i punti per tirarsi fuori definitivamente dalla zona pericolo. La sfida tra Latina e Catania, vero e proprio spareggio salvezza con le due squadre appaiate a quota 41 punti, sarà orfana di Schiavi, out per un affaticamento muscolare,  Martinho, Jankovic e Gyomber.

Il tecnico degli etnei Marcolin sembra aver sciolto gli ultimi dubbi di formazione. Confermata l’assenza di Emanuele Calaiò nell’undici di partenza, l’arciere si accomoderà in panchina, difficile il suo impiego a partita in corso, la sensazione è che si voglia preservare l’attaccante per la prossima sfida interna contro la Ternana. Il modulo scelto per la trasferta in terra laziale è il 4-3-2-1, tutto il peso dell’attacco sarà sulle spalle di Riccardo Maniero che sarà supportato dal duo fantasia Castro-Rosina.
Contro l’anemico attacco del Latina, la difesa sarà guidata da Luca Ceccarelli affiancato da Sauro che ha vinto il ballottaggio con Belmonte per sostituire Schiavi. Le statistiche dicono che il Catania “italiano” ha una media gol incassati di 0,76 a partita che appare poca cosa rispetto a una media di quasi 2 gol a partita subite dal Catania “argentino”. Sugli esterni, confermati Mazzotta a sinistra e Del Prete a destra. Quest’ultimo, devastante nel derby contro il Trapani, sta pian piano acquisendo la migliore condizione fisica, testimoniata dalle sue continue sgroppate lungo l’out di destra. Sulla linea di centrocampo, confermato il rientro dal primo minuto di Coppola che consentirà a Rinaudo una maggiore liberta nella costruzione del gioco. Chiude il reparto di centrocampo Sciaudone che sembra aver ritrovato facilità di corsa.

Il tecnico del Latina Iuliano, privo di Crimi e Figliomeni per squalifica e Paolucci ed Olivera infortunati, recupera Valiani dal primo minuto in mezzo al campo. Il modulo scelto è il 4-2-3-1: Di Gennaro tra i pali, Ristovski e Alhassan esterni bassi. Al centro della difesa agirà la coppia Brosco-Dellafiore. Sulla linea mediana spazio a Viviani e Valiani. Il centravanti sarà il catanese Litteri che sarà supportato dal trio DouDou, Ammari, Bidaoui.

 

Latina (4-3-3)

Di Gennaro; Angelo, Brosco, Dellafiore, Bruscagin; Valiani, Viviani, Ammari; Doudou, Litteri, Bidaoui.
All. Mark Iuliano

Catania (4-3-2-1)

Gillet; Del Prete, Sauro, Ceccarelli, Mazzotta; Sciaudone, Rinaudo, Coppola; Castro, Rosina; Maniero.
All. Dario Marcolin

ARBITRO: Nasca di Bari

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.