fbpx
NewsSatira

La “vera verità” nel video di Lanfranchino Zappalà

ciao ragazzi, vi volevo comunicare una cosa che attraverso il video vorrei parlare sulla riforma costituzionale.
Il 4 dicembre il popolo italiano andrà a decidere se cambiare la Costituzione o lasciare il mondo così com’è.
Bene, questo è un libricino dove sta scritta la vera verità.
Io credo che un video, al di là delle parole che uno possa scrivere su facebook sia importante per quelli indecisi e per quella gente che comunque non è a conoscenza della vera verità sulla riforma costituzionale.
Ci sentiamo a giorni.
Un abbraccio.
Ciao

Lanfranco Zappalà

Se non ci fosse bisognerebbe proprio inventarlo il consigliere comunale di Catania Lanfranco Zappalà. Non solo un consigliere ma anche un amico degli amici di Maria De Filippi – da questa vaga sensazione – in maglia della salute bianca con sguardo ammiccante per spiegare al popolo di facebook qualcosa che ha a che vedere con la riforma costituzionale.

Zappalà, presenza fissa al consiglio comunale da tantissime edizioni, confeziona un video che sicuramente diventerà virale, anche perchè, chiunque voglia cimentarsi nella visione, deve almeno farlo per 10 volte:

  • la prima volta si resta basiti, attoniti e increduli;
  • le successive 4 volte non si riesce a prestare attenzione a quanto dice ma solo all’immagine: la sua tenuta casalinga, il contesto con film di sfondo che sembra essere d’azione, il suo sguardo, ma soprattutto il modo di porgersi al pubblico che tanto lo fa assomigliare alle signorine buonasera che un tempo annunciavano la programmazione serale;
  • quindi viene la parte più difficile ovvero le 5 volte necessarie per l’ardua comprensione di quel che vuole esprimere il consigliere;

E su quest’ultimo punto ci soffermeremo, per rendere più semplice il messaggio abbiamo deciso di trascrivere il testo (vedi sopra). Partiamo dal presupposto che l’argomento che sta a cuore di Lanfranco Zappalà è la riforma costituzionale. Ma non è chiaro, se per questi, sia fondamentale lo strumento del video per illuminare le coscienze degli indecisi, oppure un oscuro “libricino” che mostra a favore della telecamera. Il misterioso “libricino” rimane oscuro perchè Zappalà ne mostra solo il retro.

Cosa sarà mai?

Ciò che importa è un concetto che per ben due volte il consigliere richiama la “vera verità” sulla riforma costituzionale. La “vera verità” sta scritta su quell’oscuro libricino, la “vera verità” è data da un video.

Questo è quanto ci dice Lanfranco Zappalà e per tutti coloro che volessero approfondire il messaggio del consigliere potranno, forse, aspettarsi una nuova puntata del video. La speranza nasce da “Ci sentiamo a giorni.” “Un abbraccio.” “Ciao.”

Attendiamo ulteriori indicazioni

Tags
Mostra di più

Fabiola Foti

36 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 18 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente addetto stampa del NurSind Catania, sindacato delle professioni infermieristiche. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker