fbpx
CronacheNews

Lancia fumogeno durante Catania – Perugia, per un 23enne arriva il D.A.SPO.

La Squadra Tifoserie della D.I.G.O.S., a seguito di specifica attività investigativa, suffragata dal contributo delle immagini videoriprese effettuate dal personale del locale Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica, ha denunciato all’Autorità Giudiziaria un ultras catanese che, in occasione dell’incontro di calcio Catania-Perugia dello scorso 31 gennaio, ha lanciato un artificio pirotecnico del tipo fumogeno in direzione del parterre della ‘Curva Sud’.

Nello specifico, l’ultrà è stato individuato mentre, nel corso del secondo tempo della gara, dagli spalti della ‘Curva Sud’ accendeva e subito dopo lanciava un fumogeno che ricadeva pericolosamente sul parterre dello stesso settore ove, peraltro, in quel momento transitavano diversi sostenitori del Catania.

M.S., di anni 23, veniva pertanto deferito alla locale A.G. per il reato di lancio di materiale pericoloso previsto e punito dall’art. 6 bis della legge n. 401/1989.

Inoltre, nei confronti del predetto, il quale era già stato destinatario di un D.A.SPO. della durata di un anno inflittogli nel 2012, il Questore di Catania, applicando la recente normativa in materia di contrasto a fenomeni di illegalità e violenza in occasione di manifestazioni sportive, ha emesso un ulteriore D.A.SPO. per anni cinque con obbligo di comparizione presso gli uffici di polizia competenti.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker