fbpx
Nera

Ladro di B&B preso a Palermo, si arrampicava per rubare

Un marocchino di 34 anni derubava i B&B e le case vacanza a Palermo.

La polizia di Stato, a seguito di un rocambolesco inseguimento nel centro storico, ha bloccato l’uomo, trovato in possesso di diverse carte di credito, passaporti, mille rubli. La refurtiva appartiene ad uno degli ospiti che erano un b&b sito in via Santa Chiara, a Ballarò.

Inoltre, l’indagato possedeva uno zaino contente alcuni capi d’abbigliamento di una coppia di turisti russi, anch’essi derubati.

K.R., sarebbe infatti l’autore di diversi furti nella zona del pieno centro storico palermitano. Il modus operandi era piuttosto semplice ma richiedeva davvero uno sforzo atletico da parte del furfante: si arrampicava attraverso le grondaie e i balconi.

Il marocchino era ricercato da mesi ed è stato individuato in corso Vittorio Emanuele.

Ora è stato denunciato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e porto di oggetti atti a offendere. Su di lui, inoltre, pende anche un provvedimento di obbligo di dimora e un avviso orale del Questore, per ulteriori furti commessi in passato sempre nel capoluogo siciliano.

EG.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button