fbpx
Sport

L’Acireale va a Taormina per un importante esame di maturità

Reduce da tre vittorie di fila, l’Acireale si reca a Taormina con il chiaro obiettivo di allungare a quattro la striscia positiva di successi consecutivi. Infatti, domani pomeriggio con calcio di inizio fissato alle ore 15:00, allo stadio “Valerio Bacigalupo” della località messinese andrà in scena Sporting Taormina-Acireale, un incontro valevole per la 22^ giornata del campionato di Eccellenza girone B. Per dirigere la sfida è stato designato il signor Paolo Armando Mulas di Sassari, il quale avrà due assistenti ragusani: Paolo Spadaro e Giuseppe Cirmigliaro.

Come reso noto negli scorsi giorni, i tifosi dell’Acireale potranno acquistare il biglietto solo in prevendita al prezzo stabilito di sei euro. I tagliandi, validi per assistere alla partita, si possono ritirare nella sede sociale dell’Acireale Calcio fino alle ore 19 di oggi. Per l’occasione, come capita spesso per le trasferte, i tifosi acesi saranno presenti in ottimo numero ed al momento si prevedono circa trecento-quattrocento sostenitori di fede granata, i quali riempiranno il settore ospiti dell’impianto sportivo taorminese.

Classifica alla mano, quella che si disputerà sarà una sfida di alto livello: l’Acireale, secondo in classifica con 43 punti si confronterà con lo Sporting Taormina, compagine quinta in graduatoria con 41 lunghezze. Inutile dire che la contesa mette in palio una posta abbastanza alta: l’Acireale cerca una vittoria importante per continuare ad inseguire la capolista Igea Virtus, mentre lo Sporting Taormina allenato da Marco Coppa, punterà ad un successo per restare nei vertici della classifica, ma anche per continuare a condurre un campionato che finora per i biancazzurri è stato soddisfacente.

Contro un avversario insidioso ed in una partita che si prospetta impegnativa, l’Acireale sarà chiamato a fornire una dimostrazione di forza. Tenendo conto della mediocrità di Forza Calcio Messina ed Orlandina, le ultime due squadre avversarie battute dall’Acireale, la gara di Taormina per i granata sarà fondamentale come un esame di maturità. L’allenatore degli acesi Ezio Raciti avrà tutti i calciatori a disposizione, ma resta ancora incerta la presenza del centrocampista Francesco Millesi, il quale è ancora alle prese con degli acciacchi muscolari.

Fonte foto: Franco Barbagallo di Acifotopress.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button