fbpx
Sport

L’Acireale ospita il Palazzolo per continuare ad inseguire il primato

Nella 24^ giornata del campionato di Eccellenza girone B, l’Acireale sarà chiamato a dare una continuità alla vittoria ottenuta domenica scorsa contro il Città di Rosolini. Contro un Palazzolo che con i suoi 40 punti spera di inserirsi nella lotta per accedere ai play off, i granata oggi pomeriggio disputeranno la seconda gara casalinga consecutiva. L’incontro sarà diretto dal signor Edoardo Gianquinto di Trapani, il quale avrà due assistenti provenienti da Messina: Alberto Lo Presti e Joseph Russo.

L’inizio della partita Acireale-Palazzolo è fissato alle ore 15 allo stadio “Tupparello”. E’ stata quindi smentita l’ipotesi di un rinvio della gara a causa di problemi di ordine pubblico per la coincidenza con il concerto di Eros Ramazzotti nell’antistante palasport.

Mancano sette giornate alla fine di questo acceso e combattuto campionato di Eccellenza girone B. Con 21 punti ancora a disposizione, l’Acireale deve recuperare cinque lunghezze dalla capolista Igea Virtus, un distacco sicuramente colmabile tenendo conto che la squadra di Barcellona Pozzo di Gotto avrà, almeno sulla carta, delle partite tutt’altro che semplici ad iniziare dalla gara odierna contro il Rocca Capri Leone.

Tuttavia, prima di guardare ai risultati altrui, l’Acireale deve obbligatoriamente pensare ai propri impegni agonistici, a partire da oggi pomeriggio, quando al “Tupparello” arriverà un Palazzolo competitivo per mettere in difficoltà i granata locali.

I gialloverdi siracusani, allenati dall’esperto tecnico Pippo Strano, dispongono di un organico attrezzato in tutti i reparti con in evidenza calciatori come il centravanti Luca Strano, capocannoniere del campionato con 19 gol. Inoltre, i palazzolesi possono contare sulle geometrie e sull’esperienza del centrocampista Gigi Calabrese, oltre che sull’esterno Claudio Fichera e sul difensore Massimo Nobile, due calciatori che hanno iniziato questa stagione con l’Acireale.

In vista dell’incontro odierno, l’allenatore dell’Acireale Ezio Raciti non dovrebbe avere problemi nella scelta della formazione titolare. Infatti, il giudice sportivo in questa settimana non ha appiedato nessuno dei granata ed anche gli infortunati sembrano sulla via del recupero, seppur restano dei dubbi sull’impiego di Millesi che negli ultimi giorni ha svolto delle sedute di terapia a causa di una contrattura muscolare.

 

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button