fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

La “Trident Juncture 2015” vola in Sicilia per questioni di “serenità”

La più grande esercitazione Nato arriva in Sicilia e sarà ospitata a Trapani dal 28 settembre all’8 novembre. La “Trident Juncture 2015”, così come spiegato dall’Aeronautica militare, era inizialmente programmata a Decimomannu, in Sardegna, ma  “le condizioni per operare con la serenità necessaria per attività di tale portata e complessità, che coinvolgerà tutte le aeronautiche dei Paesi Nato” non sarebbero state presenti.

L’esercitazione, infatti, è stata fortemente contestata dalla città sarda così come la presenza di poligoni e basi militari nell’hinterland cagliaritano. Ma se per molti è una vittoria da un punto di vista sociali e pacifista contro gli Stati Uniti, per altri è una sconfitta da un punto di vista economico.

La Trident Junture ospiterà per quattro settimane circa 5mila militari di varie nazionalità, oltre ad altre 20mila persone coinvolte a vario titolo nell’esercitazione.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker