fbpx
CronacheMultimediaNewsNews in evidenza

Individuati e arrestati gli scafisti dello sbarco del 19 marzo

Identificato e immediatamente posto in stato di fermo il cittadino senegalese Malle Cissokho accusato di essere lo scafista di un gommone che trasportava 96 migranti. In manette anche il giovane senegalese Abdourahmane Niang che aveva trasportato sul suo gommone di 12 metri oltre 100 persone.

Le indagini, svoltesi anche nel territorio ragusano dove erano stati trasferiti parte dei migranti sbarcati a Catania, hanno permesso di scoprire che i due si erano nascosti tra i disperati tratti in salvo dall’imbarcazione della Guardia Costiera “Dattilo C.P. 940” che la mattina dello scorso 19 marzo ha soccorso e salvato, in tre distinti interventi, 398 migranti, alla deriva a bordo di quattro grossi gommoni davanti alle coste libiche.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi Anche
Close
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker