CronacheEventiNews in evidenza

La Salute Scende in Piazza: domenica prossima al Borghetto Europa

Anche quest’anno, Etnapolis promuove “La Salute Scende in Piazza”, seconda edizione dell’iniziativa dedicata alla promozione della salute e organizzata dal SISM, Segretariato Italiano Studenti in Medicina. L’appuntamento è per domenica 4 giugno, dalle 10 alle 20, in piazza Sciascia (Borghetto Europa), a Catania, in concomitanza con il “Lungomare Liberato”.

È qui che medici del Policlinico di Catania e studenti in medicina svolgeranno gratuitamente attività di screening, come misurazione della glicemia e della pressione arteriosa, e allestiranno banchetti informativi per la sensibilizzazione sul rischio cardiovascolare e sulla salute ambientale.

Inoltre, grazie alla presenza dell’associazione locale AIDO, si parlerà dell’importanza della donazione di sangue, midollo osseo e organi, mentre la presenza dell’associazione LILT permetterà di fare il punto sulla prevenzione primaria e secondaria dei tumori.

Per i più piccoli sarà allestito l’Ospedale dei Pupazzi, un ospedale a misura di giocattolo. I bambini accompagneranno i pupazzi infortunati attraverso il reparto speciale di Pupazzologia, per sconfiggere insieme la paura del camice bianco.

Il SISM è un’associazione nazionale, presente in altre 39 Facoltà di Medicina e Chirurgia, si occupa di tutte le grosse tematiche sociali di interesse medico, come la salute pubblica e la salute riproduttiva, il processo di formazione medica, programmi di tirocinio all’estero, clown therapy e molto altro.

“La Salute Scende in Piazza” è un progetto rivolto a tutti, in particolar modo agli adulti, per dare loro la possibilità di informarsi riguardo tematiche inerenti la propria salute. La giornata è pensata come una “fiera” della salute affinché, creando svariati punti d’informazione, chiunque si trovi a partecipare possa acquisire in tal modo quante più informazioni possibili.

In copertina: SISM – Ospedale dei Pupazzi

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.