fbpx
CronachePrimo Piano

La Ragusa Catania va farsi benedire con la crisi di governo

La Ragusa Catania a rischio con la crisi di Governo.

Dopo i roboanti annunci social e mediatici delle scorse settimane va a farsi benedire il progetto dell’autostrada pronta in 46 mesi. Ora potrebbero essere necessari da 8 a 11 anni.

Il Ministro Danino Toninelli ha cancellato uan riunione fondamentale che era prevista con i sindaci dei territori interessati. Salvo Pogliese sindaco della città metropolitana ha espresso grande preoccupazione.

L’Italia resta appesa ad un filo mentre sta a guardare il Risiko in corso al Governo. A patirne maggiormente le spese territori come la Sicilia a cui non resta altro che accontentarsi di annunci che spesso si traducono in nulla di fatto.

La Ragusa Catania, l’autostrada che attraversa il sud est è fondamentale per almeno tre ordini di ragioni: l’aeroporto di Comiso; il mercato ortofrutticolo di Vittoria che è il più grande del sud; lo sviluppo del turismo nell’area est della Sicilia.

Sul piatto c’è anche la sicurezza. Al momento la Catania Ragusa è una strada monocorsia senza illuminazione. Eppure è una strada obbligata per arrivare, ad esempio, all’aeroporto di Comiso.

32 anni che si discute dell’autostrada, ce lo ricordava il 24 luglio scorso lo stesso Ministro alle infrastrutture annunciando che da nord a sud erano stati sbloccati fondi per 50 miliardi per le infrastrutture.

La crisi del governo gialloverde mette colpisce anche questo.

La Catania-Ragusa si farà: l’annuncio di Toninelli

F.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker