fbpx
CronachePrimo Piano

La povertà non permette ai siciliani di curarsi

4 siciliani su 10 rinunciano alle cure per mancanza di denaro: è questo il triste risultato emerso dal Rapporto Italia 2020 del’Eurispes. 

In Italia, il 32,5% per far quadrare il bilancio a fine mese rinuncia a controlli medici e di prevenzione mentre il 27,3% ha sacrificato la seduta dal dentista. Una percentuale più bassa, il 24,8%, invece ha tagliato gli interventi estetici.

Nelle Isole, Sicilia e Sardegna, i numeri sono ben più preoccupanti. I residenti che non possono permettersi visite specialistiche per disturbi o patologie specifiche è del 40%, ossia il doppio della media delle altre regioni.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button