fbpx
CronachePrimo Piano

La mascherina “stupefacente” nascondeva 23 grammi di eroina. In manette pusher

La creatività degli spacciatori nel trovare sempre nuovi posti per nascondere la droga non ha limiti. Il 44enne catanese Angelo Pagano ha pensato bene di sfruttare l’emergenza sanitaria a proprio vantaggio.

Ieri sera I militari  che nutrivano già dei sospetti, hanno pedinato fino in via Amalfi a Riposto il 44enne. Qui, gli agenti hanno deciso di fermare la Kia Picanto condotta dall’uomo. Disorientato dal controllo dei carabinieri, l’uomo ha mostrato un eccessivo nervosismo giustificato dal semplice fatto che dietro la mascherina chirurgica, indossata in maniera corretta, occultava un involucro contenente circa 23 grammi di eroina.

Sequestrata la droga, mentre l’arrestato attenderà la direttissima agli arresti domiciliari con l’accusa di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker