fbpx
Cronache

Dissesto, la Giunta approva ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato

La Giunta comunale di Catania presieduta dal sindaco Salvo Pogliese, su proposta dell’assessore alle Finanze Roberto Bonaccorsi, ha approvato l’ipotesi di Bilancio stabilmente riequilibrato. Quest’ultimo, strumento finanziario previsto dalla legge per i Comuni in dissesto finanziario.

Il documento contabile sarà ora portato al vaglio dei revisori dei conti e del Consiglio Comunale. Quindi trasmesso al Ministero dell’Interno.

«È un bilancio di rigenerazione del Comune veritiero e fondato su dati certi. Mette un punto di chiusura definitiva alle incongruenze e agli errori del passato. Con un impegno rigoroso, complesso e laborioso abbiamo risistemato gli strumenti finanziari. Oggi, finalmente, la città è pronta per ripartire ed essere governata con un bilancio che mette al centro della propria programmazione i cittadini, i servizi essenziali, la tutela delle fasce deboli. Abbiamo tenuto fede all’impegno che avevamo assunto di non licenziare nessun dipendente e che non avremmo fatto macelleria sociale».

«Ringrazio tutti gli assessori, a partire dal vicesindaco e assessore alle Finanze Roberto Bonaccorsi – ha aggiunto il sindaco Pogliese – dirigenti e funzionari di tutti i settori del Comune, le forze sindacali, sociali e datoriali cittadine. Ognuna di queste componenti, con suggerimenti e proposte, ci ha consentito di mettere in campo un modello virtuoso per la governance di un comune e di una città aperti, trasparenti e fondati sui valori condivisi della crescita, dello sviluppo e del rinnovamento della nostra Catania».

Quale atto propedeutico alla deliberazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato la giunta Pogliese ha adottato anche lo schema del Documento Unico di Programmazione.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker